/ / Riferimenti strutturati in Excel

Riferimenti strutturati in Excel

Quando si lavora con tabelle in Eccellere, Puoi usare riferimenti strutturati per rendere le tue formule più facili da capire.

Ad esempio, abbiamo la seguente tabella.

Tabella in Excel

1. Selezionare la cella E1, digitare Bonus e premere Invio. Excel formatta automaticamente la colonna per te.

Nuova colonna

2. Seleziona la cella E2 e digita = 0.02 * [

3. Viene visualizzato un elenco di riferimenti strutturati (le colonne). Seleziona Vendite dall'elenco.

Riferimenti strutturati in Excel

4. Chiudi con una parentesi quadra e premi Invio.

Risultato. Excel copia automaticamente la formula nella colonna per te.

Formula copiata

Nota: fare clic su Opzioni di correzione automatica e fare clic su Annulla colonna calcolata per inserire la formula solo nella cella E2.

Per fare riferimento a questa tabella in una formula, eseguire i seguenti passaggi.

5. Per prima cosa, seleziona una cella all'interno della tabella. Successivamente, nella scheda Progettazione, nel gruppo Proprietà, possiamo vedere che Tabella1 è il nome di questa tabella.

Nome tabella

6. Seleziona la cella E18 e inserisci la formula mostrata sotto.

Fare riferimento a Tabella in una formula

Spiegazione: questa formula calcola la somma della colonna Vendite. Immettere = SUM (Tabella1 [ed Excel fornirà un elenco di riferimenti strutturati che è possibile utilizzare. Questa formula si aggiorna automaticamente quando si aggiungono o si eliminano i record.

Leggi anche: